Serie B, Crotone a valanga: 4-1 al Foggia

Calabria, Lunedì 03 Settembre 2018 - 07:37 di Redazione

Crotone (3-5-2): Cordaz, Cuomo, Sampirisi, Marchizza; Faraoni, Rohden, Benali, Firenze, Martella (77' Molina); Budimir (70' Simi), Nalini (82' Stoian). All. Stroppa

Foggia (4-3-3): Bizzarri; Tonucci (76' Ranieri), Martinelli, Camporese, Loiacono (52' Gori); Kragl, Agnelli, Carraro; Chiaretti, Mazzeo, Cicerelli (87' Gerbo). All. GrassadoniaAmmoniti: 11' Tonucci (F), 34' Benali (C)

Il Crotone di Stroppa chiamato al riscatto dopo il pesantissimo 3-0 incassato dal Cittadella nella prima giornata, debutta allo “Scida” con un 352. I due attaccanti sono Budimir e Nalini, a sfidare il 433 del Foggia di Grassadonia che gioca col trio Chiaretti, Mazzeo, Cicerelli in avanti. La rete che apre il match è di Faraoni, che trova una splendida volée di destro sul lungo cross di Martella. Pochi minuti prima pericolosissimo anche il Foggia sull’errore in disimpegno di Cordaz che riesce però a recuperare insieme alla difesa e non subito lo svantaggio. Nel secondo tempo, dunque, subito il secondo gol del Crotone che prova a uccidere la partita. Autore del bis è Marco Firenze, che cavalca fino al limite dell’area per poi aprire l’interno destro benissimo sul secondo palo per il raddoppio. Finita? Macché! Perché un’altra perla illumina lo “Scida”, poi coi riflettori spenti e col gioco fermo per almeno sei minuti. La magia del 3-0 al 55’, porta il nome di Nalini che segna con un cucchiaio da fuori area qualche minuto prima del poker calato da Rohden. Nel finale semplice accademia dei padroni di casa e gol della bandiera del Foggia con Mazzeo.

Marcatori

31' Faraoni (C), 49' Firenze (C), 55' Nalini (C), 64' Rohden (C), 90' Mazzeo (F)



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code