Finisce 2-2 il match tra Città di Cosenza e Kroton

Cosenza, Lunedì 04 Dicembre 2017 - 14:25 di Redazione

Città di Cosenza: Cuconato, Casella; Naccarato, Franzè, Fortino C., Fortino M., Milano, Pagliuso, Potestio, Porco, Paolozzo. Allenatore: Mendicino  

Kroton: Chirullo, Cimino, Cosentino, Federico, Gerace, Macrillo, Martino L., Martino P., Russo, Terrone, Tricoli, Zanda. Allenatore: Orto  

Arbitri: Lamonica di Catanzaro e Gatto di Lamezia Terme  

Marcatori: - pt.: 11° Potestio (CS), 15° Martino L. (K) - st.: 11° Cimino (K), 25° Fortino C. (CS) su calcio di rigore.  

Cronaca: Finisce 2-2 il match, giocato sul neutro di Casole Bruzio, tra Città di Cosenza e Kroton che muovono la classifica al termine di una partita equilibrata e molto tattica. Subito pericolosi i rossoblù con Potestio: dopo lo scambio in velocità con Fortino M. si ritrova ad un metro dal portiere pitagorico ma il suo tiro termina a lato. Al 10° un preciso schema su calcio d'angolo porta Martino L. alla conclusione in porta, Cuconato respinge corto, sulla palla si avventa Tricoli che a porta sguarnita già pregusta il goal del vantaggio ma il portiere rossoblù riesce a recuperare la posizione bloccando la palla. Partita che si sblocca un minuto dopo grazie a Potestio, bravo a rubare palla ed a concludere in porta battendo un incolpevole Russo. Al 13° Cuconato si supera sulla doppia conclusione di Martino L. prima e Gerace poi; nulla può due minuti dopo quando il potente tiro di Martino L. si insacca sotto il sette. Il pari galvanizza i pitagorici che chiudono i ragazzi di Mendicino nella propria area anche grazie al loro portiere, Russo, che accompagna spesso l'azione. La ripresa inizia con il Kroton subito pericoloso prima con Cimino, ben servito a centro area da Tricoli, poi con Martino L. su calcio piazzato ma Cuconato è attento. All'11° arriva il gol del vantaggio per i pitagorici grazie a Cimino che sfrutta alla perfezione lo schema da calcio d'angolo. Tre minuti dopo Tricoli ha sui piedi la palla dell'1-3 ma, dopo aver saltato il portiere rossoblù, la sua conclusione viene deviata da Franzè. A questo punto arriva la reazione dei ragazzi cosentini che al 19° sfiorano il pareggio con Pagliuso. Al 25° arriva il meritato pari grazie alla rete di Fortino C. su calcio di rigore. Il Città di Cosenza ha poi la grande chance per portare a casa l'intera posta in palio prima con Pagliuso (conclusione a lato) e successivamente con Naccarato (traversa) ma sarebbe stata una beffa eccessiva per la squadra pitagorica. I rossoblù, al terzo risultato utile consecutivo, salgono a quota 17 punti in classifica.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code