Incontro della Lega a Castrovillari

Cosenza, Lunedì 23 Aprile 2018 - 19:53 di Redazione

Nei saloni affollatissimi del Jolly Hotel di Castrovillari in un clima di grande entusiasmo si è tenuto un incontro della Lega con la presenza di numerosi amministratori e concluso dal segretario regionale e deputato Domenico Furgiuele. A promuovere l'incontro Leo Battaglia, punto di riferimento della Lega a Castrovillari. Un incontro anche per ringraziare il popolo castrovillarese per il grande risultato ottenuto della Lega che a Castrovillari il 4 marzo ha totalizzato ben 792 voti, quasi l'8%. A moderare il dibattito il giornalista Gianfranco Bonofiglio. Ha introdotto i lavori il promotore dell'incontro, Leo Battaglia, che nel ringraziare i tanti presenti all'incontro e nel ringraziare anche il segretario provinciale Bernardo Spadafora, assente per motivi di salute, ha anche sottolineato come "la Lega potrà divenire un punto di riferimento concreto per il cambiamento che, dopo il 4 marzo, dal livello nazionale dovrà essere concretizzato anche a livello locale con il ruolo determinante di un centrodestra a trazione leghista". Tanti gli amministratori presenti e anche coloro i quali sono intervenuti nel dibattito. Dal primo cittadino di Mirto - Crosia, avv. Russo, all'avv. Carlo Salvo, già consigliere comunale di Montegiordano. Presente anche il già sindaco di Cassano, Roberto Senise, che ha portato i saluti del coordinamento di Forza Italia e Franco Blaiotta, già primo cittadino di Castrovillari. Numerosi anche gli esponenti del Movimento Nazionale Sovranità alleata con la Lega.E' intervenuto anche il giovane Nicola  Aronne, dirigente del Movimento Nazionale Sovranità. Presente anche il consigliere comunale di Castrovillari, Francesco Battaglia. oltre alle delegazioni della Lega provenienti da Cassano, Corigliano, Rossano, Frascineto, Gioia Tauro guidata da Nicola Pulimeni e tanti altri comuni. Inoltre, Tilde Minasi, già consigliere regionale e candidata al Senato, è voluto intervenire per ringraziare l'area del Pollino e coloro i quali si sono impegnati nell'area del Pollino per il radicamento della Lega. Ha concluso i lavori il deputato e coordinatore regionale Domenico Furgiuele. "Saremo presenti sul territorio - ha affermato il deputato leghista Furgiuele - e non spariremo come è stato sinora. E' arrivato il momento di infierire un duro colpo alla politica calabrese che finora ha distrutto la nostra terra. La Lega rappresenta una scelta di vero cambiamento contro una classe politica che i calabresi non vogliono più. La Lega dovrà essere lo strumento per un vero cambiamento. Il nostro prossimo obiettivo è anche ribaltare il prossimo anno la Regione, soprattutto dopo la fallimentare esperienza dell'attuale governo regionale a guida Oliverio". "Inoltre, ha concluso l'On Furgiuele - si dovrà tenero contro della Lega che è la seconda forza del centrodestra in Calabria e la prima a livello nazionale".



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code