Elezioni, niente da fare per Andrea Gentile

Cosenza, Lunedì 05 Marzo 2018 - 19:57 di Redazione

Niente da fare per Andrea Gentile, figlio di Antonio, sottosegretario allo Sviluppo economico del Governo Gentiloni, e candidato per Forza Italia nel collegio uninominale della Camera del Tirreno cosentino sconfitto dal competitor del M5s, Carmelo Massimo Misiti. Al neo deputato pentastellato, infatti, sono andati 55.404 voti per una percentuale del 45,66 mentre Gentile si è fermato a 41.208 voti (34). Il padre del candidato, Antonio Gentile, nominato coordinatore di Ap dopo la scissione di Ncd, si era riavvicinato a Forza Italia annunciando di non volersi ricandidare e dando indicazioni di voto per il partito di Berlusconi.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code