Parcheggio interrato di Portapiana: la Commissione trasporti chiede ripristino funzionalità

Cosenza, Lunedì 05 Febbraio 2018 - 20:08 di Redazione

La Commissione consiliare trasporti, presieduta dal Consigliere comunale Gisberto Spadafora, ha chiesto al Comune di adoperarsi per il ripristino della funzionalità del parcheggio interrato di Portapiana dove i componenti dell'organismo consiliare si sono recati in visita questa mattina. Al termine del sopralluogo, dopo aver constatato lo stato in cui versa la struttura, inaugurata il 3 luglio del 2005 ed affidata alla gestione dell'Amaco, la Commissione trasporti ha chiesto all'Amministrazione comunale, che ne ha rilevato la disponibilità dalla stessa Amaco, di prenderne in considerazione il ripristino, al fine di evitare gli intralci alla viabilità, considerato che nella zona del parcheggio, per la presenza della Chiesa di Santa Maria della Sanità e del Conservatorio “Stanislao Giacomantonio”, le auto sostano quotidianamente ai bordi della carreggiata. Il parcheggio interrato avrebbe dovuto essere proprio al servizio di dipendenti, docenti e studenti del Conservatorio, ma anche dei residenti del quartiere di Portapiana. Al sopralluogo di questa mattina ha partecipato anche l'Amministratore Unico dell'Amaco, Paolo Posteraro, che ha spiegato ai componenti della commissione le ragioni per le quali la gestione da parte dell'Amaco si è rivelata economicamente non conveniente, in quanto agli elevati costi di gestione non corrispondevano utili adeguati a sostenerli. A questo proposito la Commissione, all'unanimità, ha proposto di automatizzare il parcheggio per ottenere delle economie di gestione. Il Presidente Gisberto Spadafora ha, inoltre, differito la prosecuzione della discussione sull'argomento ad una prossima seduta congiunta tra le commissioni trasporti, bilancio e lavori pubblici.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code