Più ore di assistenza alla comunicazione per i bambini sordomuti

Cosenza, Giovedì 25 Gennaio 2018 - 20:14 di Redazione

Il Settore Educazione del Comune di Cosenza, di concerto con l'Assessore al Bilancio Luciano Vigna, ha aumentato di 10 ore mensili per alunno, l'assistenza alla comunicazione per i bambini sordomuti. “Un ulteriore sforzo – si legge in una nota- viene compiuto dal Comune in ragione delle necessità palesate dagli alunni, assicurando l'assistenza alla comunicazione a 27 bambini portatori di disabilità, sei dei quali audiolesi. L'Amministrazione comunale ha sempre privilegiato il rapporto con l'associazionismo di settore, non mancando di intervenire, pur tra mille difficoltà, per integrare l'assistenza ai bambini portatori di disabilità, in un contesto di comunità educante nel quale devono essere cancellate tutte le forme di discriminazione.” La gestione dei bambini sordomuti è affidata, grazie a una convenzione, all'Ens, Ente Nazionale Sordi, sezione della Calabria.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code