PA, NASCE LA FIGURA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Rossano, Mercoledì 06 Dicembre 2017 - 11:01 di Ivan Porto

PA, NASCE LA FIGURA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Aggiornato lo Statuto Comunale. Russo: risultato storico per Istituzioni cittadine     

Statuto comunale, via libera alla modifica dell’atto normativo cardine della vita municipale. Inserita, per la prima volta nella storia del Comune di Crosia, la figura del Presidente del Consiglio comunale, fino ad oggi in capo al Primo cittadino, con l’obiettivo di scindere ruoli e competenze finora in capo esclusivamente al Sindaco. Russo: Concluso il primo step della riforma amministrativa istituzionale, attesa da decenni, che garantirà maggiore trasparenza e più celerità alla macchina comunale.  

Il Consiglio comunale di Crosia, con i due terzi dei consensi, nel corso dell’ultima assemblea civica riunitasi lo scorso martedì 28 novembre, ha approvato le modifiche allo Statuto comunale che entrerà in vigore a seguito della pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione Calabria.  

Si porta a termine – dice soddisfatto il Sindaco Antonio Russo – uno dei primi e più importanti obiettivi, in ambito di riforma della macchina comunale, posto ad inizio legislatura. Grazie anche al contributo delle minoranze, il Comune di Crosia sarà dotato, nel prossimo futuro, di uno strumento normativo nuovo, più fluido e aggiornato rispetto alle ultime direttive statali in tema di pubblica amministrazione e gestione degli enti locali. Fino ad ora ci siamo trovati a lavorare con uno strumento antiquato, il cui ultimo aggiornamento risaliva nientemeno che al 2000. Tra le novità assolute, sicuramente, l’introduzione della figura istituzionale del Presidente del Consiglio che scinderà, di fatto, l’azione amministrativa del Sindaco e della Giunta da quella deliberativa e consultiva del Consiglio comunale, così da garantire una maggiore partecipazione alla vita democratica del Comune.

Non solo, grazie, all’aggiornamento alle ultime direttive del Testo unico per gli enti locali, abbiamo finalmente normato l’utilizzo dell’albo pretorio, riconosciuto il Centro urbano di Mirto come entità fondante del Comune di Crosia, dato maggiore valore all’associazionismo e alla comunicazione istituzionale, e aperto gli orizzonti verso il nuovo modo di fare rete tra territori, attraverso la possibilità di utilizzare lo strumento delle fusioni. Un’altra delle importanti conquiste ottenute attraverso l’aggiornamento dello Statuto comunale – ribadisce il Sindaco – è senza dubbio la maggiore trasparenza che sarà garantita alla macchina comunale.   Si tratta di un primo step – aggiunge ancora il Primo cittadino – costruito grazie alla collaborazione della quasi interezza dell’Assise civica, che apre le porte alla modifica del Regolamento Comunale, secondo più importante strumento, e successivamente alla creazione dei regolamenti per le commissioni consiliari e le associazioni presenti nella nostra comunità.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code