"La Greca Passionale", il nuovo romanzo di Loredana Nigri al Rendano

Cosenza, Mercoledì 21 Giugno 2017 - 18:02 di Redazione

La Grecia delle Isole e la Calabria, quella del suo entroterra più arretrato, in cui si consumano le vite dei personaggi principali, sono i veri protagonisti dell'ultimo romanzo della scrittrice cosentina Loredana Nigri, dal titolo “La Greca Passionale”, edito da Helicon e che sarà presentato venerdì 23 giugno, alle ore 17,00, nella Sala “Quintieri” del Teatro “Rendano”. L'iniziativa è patrocinata dal Comune e dalla Commissione Cultura di Palazzo dei Bruzi.Previsti i saluti della Presidente della Commissione cultura del Comune, Alessandra De Rosa e gli interventi, oltre all'autrice, dello psicologo Gaetano Marchese, della saggista Milly Pulitanò, di Giuseppe Cristofaro, Presidente della Fondazione “Vincenzo Padula” e dell'editrice Maria Eugenia Miano. A moderare l'incontro, Pino Sassano. La serata sarà accompagnata dalla voce di Angelo Lombardi e dall'esecuzione di musiche da parte del duo formato da Antonio Mantella, al pianoforte, e da Riccardo Sicilia alla chitarra acustica. Brani del libro saranno letti da Roberta e Luciana Sicilia.Il romanzo di Loredana Nigri è ambientato tra la terra incontaminata dell'isola di Fedalka e l'entroterra della Calabria e temporalmente si colloca tra gli anni quaranta e il secondo decennio del 2000. Al centro della vicenda, la difficile vita di Aphia, la greca passionale del titolo, del marito Sante e dei loro figli.Alle macerie della seconda guerra mondiale, alla fame e alla diffidenza verso gli stranieri, fa da contraltare la fascinazione per l'inesauribile e antica energia di Aphia. La malìa travolgente del cambiamento che faticosamente porta in dono, si unisce all'incanto per la sua bellezza che tutto tiene e tutti fa innamorare.“Le donne e gli uomini de “La Greca passionale” - spiega l'autrice Loredana Nigri – sono a tratti coraggiosi, qualche volta indomiti, spesso vili. A tante miserie umane fa da contraltare una natura selvaggia, bellissima e disperante, scenario attivo del tormentato rapporto tra terre e culture diverse. I luoghi della narrazione sono scenari di riferimento al cui interno le persone, come figurine sparute, vivono sentimenti, emozioni e struggimenti eterni: l'amore, il tradimento, la solitudine, la speranza, lo smarrimento e la disillusione”.La scrittrice Loredana Nigri, saggista e formatore, insegna sociologia al Corso di Laurea di Scienze Infermieristiche dell'Università degli Studi di Catanzaro.Assistente sociale di formazione sistemica relazionale, è Project leader di Umanizzazione, Cure e Medicina Narrativa nell'Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza. Ha al suo attivo molte pubblicazioni scientifiche. Il suo romanzo d'esordio, “Gelusa”, del 2012, edito da Dalla Costa, è stato insignito di numerosi premi e riconoscimenti.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code