Tentò incendi in bosco Parco Sila, arrestato

Cosenza, Martedì 09 Gennaio 2018 - 16:40 di Redazione

É stato individuato grazie alle riprese di alcune telecamere mentre si recava in una zona boschiva del Parco nazionale della Sila, nel comune di Longobucco, per tentare di innescare degli incendi. Antonio Renato Marino, di 45 anni, di Cropalati, è stato arrestato dai carabinieri e posto ai domiciliari con l'accusa di tentato incendio boschivo doloso e continuato.    L'arresto di Marino è stato fatto in esecuzione di una misura cautelare disposta dal gip di Castrovillari su richiesta della Procura. I fatti risalgono all'estate scorsa quando l'area del Parco nazionale della Sila è stata oggetto di roghi che hanno distrutto ettari di bosco. Marino è stato filmato mentre deponeva un dispositivo incendiario, un lumino in cera, per poi allontanarsi. A distanza di una settimana, l'uomo è stato ripreso mentre lanciava nella vegetazione un altro dispositivo incendiario dalla propria auto. In entrambi i casi gli incendi erano stati scongiurati dall'intervento dei carabinieri forestali.

Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code