Non accetta fine relazione e la minaccia di morte

Cosenza, Sabato 30 Settembre 2017 - 11:59 di Redazione

Le buca gli pneumatici dell'autovettura, le ruba i documenti e la minaccia di morte perché non accetta la fine della loro relazione, ma lei riesce a chiamare i soccorsi. È successo a Rose, piccolo centro in provincia di Cosenza. L'uomo, un 48enne di Corigliano Calabro, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di atti persecutori, danneggiamento e furto. L'ex compagno della vittima si era introdotto con forza all'interno dell'abitazione della donna, sfondando una finestra, e continuava ad inveire e minacciare la donna, quando sono intervenuti i militari, che hanno scongiurato che l'episodio avesse un epilogo più grave. Ansa



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code