Rissa tra famiglie nel Cosentino per futili motivi: cinque arresti

Cosenza, Venerdì 11 Agosto 2017 - 08:49 di Redazione

Hanno litigato per futili motivi e poi se le sono date di santa ragione. Cinque persone, tre di Tortora e due villeggianti occasionali residenti in un villaggio turistico della zona, sono stati arrestati e posti ai domiciliari per rissa dai carabinieri della Compagnia di Scalea.    E' accaduto nella frazione Marina di Tortora dove i militari sono intervenuti, a seguito di una segnalazione giunta al 112, per sedare la violenta rissa scatenatasi sotto gli occhi di numerosi turisti.    Inizialmente, da quanto è stato ricostruito, c'è stata una discussione tra le due parti poi degenerata e finita a schiaffi e pugni tra i partecipanti. Solo l'arrivo dei carabinieri ha permesso di calmare gli animi e, così, i litiganti sono stati divisi e accompagnati nel punto di primo soccorso dove a tutti sono stati riscontrate varie contusioni multiple.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code