Minaccia avvocato cosentino e gli chiede soldi per una causa persa, arrestato 32enne

Cosenza, Venerdì 19 Maggio 2017 - 08:45 di Redazione

Ha minacciato e perseguitato un noto penalista, pretendo un un risarcimento di 25mila euro dal legale accusandolo di avergli fatto perdere una causa civile. Tra ottobre e gennaio scorso l’avvocato, temendo ritorsioni sui familiari, consegnò all’uomo, egiziano di 32 anni, la somma di 2650 euro. Ma proprio nel mese di gennaio, il legale ha deciso di denunciare i fatti ai carabinieri della stazione di Cosenza Nord, che hanno avviato le indagini, coordinate sostituto procuratore Domenico Frascino. I militari hanno potuto verificare così come il 32enne egiziano perseguitasse l’avvocato a più riprese e ovunque, persino quando si recava a prendere i figli a scuola. All’alba di oggi l’uomo è stato arrestato con l’accusa di estorsione continuata e atti persecutori. Per lui disposti i domiciliari.  



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code