Bancarotta fraudolenta: fermato un imprenditore

Cosenza, Mercoledì 19 Aprile 2017 - 17:12 di Redazione

I militari del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Cosenza, nell’ambito delle indagini condotte della Procura della Repubblica di Cosenza, hanno notificato una misura cautelare personale nei confronti di un imprenditore di Montalto Uffugo operante nel settore edile per bancarotta fraudolenta e tre misure interdittive del divieto dell’esercizio dell’ufficio di amministratore di imprese nei confronti di tre parenti stretti dell’arrestato.I Finanzieri hanno anche sequestrato beni immobili, quote societarie e titoli ed altri valori mobiliari nella disponibilità dell’imprenditore. In particolare, le indagini di polizia giudiziaria condotte dai Finanzieri calabresi hanno accertato il dissesto finanziario della società ed il depauperamento del patrimonio della stessa attraverso la cessione della parte attiva ad una nuova società, formalmente intestata a familiari del titolare ma, di fatto, amministrata dallo stesso destinatario del provvedimento. Ciò ha permesso di “svuotare” la società in forte esposizione debitoria.Tra i creditori, si annoverano fornitori per circa 330 mila euro ed Enti Pubblici (Agenzia delle Entrate, INPS ed INAIL) per circa 770 mila euro, per il mancato pagamento delle imposte e l’omesso versamento di contributi per i lavoratori dipendenti.

N&C



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code