Finto docente Unical attira studenti promettendo favori in cambio di denaro: arrestato

Cosenza, Giovedì 13 Aprile 2017 - 08:29 di Redazione

Avvicinava gli studenti, spacciandosi per docente universitario, e proponeva loro favori in cambio di denaro. Ma la sua truffa è stata scoperta, grazie alla segnalazione delle guardie giurate. E' stato arrestato a Rende, un uomo di 46 anni, Salvatore Arturi, già noto alle forze dell'ordine, che deve scontare una pena di un anno e 5 mesi per truffa e sostituzione di persona, reati commessi a Cuneo nel 2013.L'uomo, già in passato l'uomo si era finto rappresentante dell'Ikea e avrebbe millantato l'allestimento di un punto vendita a Montalto Uffugo. Poi, con vari nomi, si sarebbe spacciato per un rappresentante di un'azienda di prodotti d'igiene e anche commercialista, in varie regioni italiane. Era stato condannato ad un anno di reclusione perchè nel 2008 e 2009 Arturi si sarebbe finto commercialista in provincia di Cuneo dopo aver messo in piedi una truffa a danno  di dipendenti di una ditta di pulizie, anzichè versare i loro contributi incassava gli assegni per sè dopo averne raddoppiato l’importo. E' stato arrestato ieri nel primo pomeriggio all’interno del campus universitario di Arcavacata.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 00951000793 Mediagraf
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code