Quattro cuccioli salvati. L'apprezzamento per il lavoro svolto dal Nucleo Decoro Urbano

Cosenza, Mercoledì 12 Aprile 2017 - 18:20 di Redazione

“Quattro cuccioli da salvare” era il titolo di un film della Disney del 1987. Come spesso capita nella vita, la finzione non impiega molto a diventare realtà. E così il Nucleo Decoro Urbano della Polizia municipale di Cosenza diretto dall’istruttore Luca Tavernise ha tratto in salvo cinque cuccioli che erano stati abbandonati in una discarica. Un cucciolo in più del titolo del film, anche se in quel caso si trattava di cuccioli di puma e, nel caso di Cosenza, di quattro cagnolini.Dopo aver ricevuto la segnalazione di un cittadino, gli agenti del Nucleo Decoro Urbano si sono recati presso il cimitero di Colle Mussano per ispezionare una discarica abusiva da cui giungevano i disperati guaiti di alcuni cuccioli. L’ispettore Tavernise si è calato nella scarpata, profonda circa sei metri, ed ha cominciato a rovistare tra i rifiuti, riuscendo ad individuare ed a trarre in salvo i cinque cuccioli. I cagnolini erano stati rinchiusi in una busta di nylon e senza l'intervento degli agenti del nucleo Decoro Urbano la loro sorte sarebbe stata segnata. I cuccioli tratti in salvo sono stati ricoverati presso il canile comunale di Donnici. Fortunatamente godono di buona salute.L'operazione è stata elogiata dal Sindaco Mario Occhiuto che si è detto particolarmente soddisfatto di avere istituito il Nucleo Decoro Urbano che “sta operando molto bene anche a tutela degli animali e per contrastare il fenomeno del loro abbandono”.Alle parole di apprezzamento del Sindaco hanno fatto seguito, inoltre, quelle dello sportello legale “Difendiamo gli animali”.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code